AstronautiCON 5 (parte 2)

Inizio questa seconda parte del racconto di Astronauticon 5 con una breve riflessione personale.

Sono entrato in contatto con il mondo di Forum Astronautico ormai quasi due anni fa cercando per lavoro informazioni tecniche sulla stazione spaziale che non riuscivo a trovare sul sito NASA o su altri siti ufficiali. Il forum era sempre uno dei risultati più frequenti delle mie ricerche su google per cui sono stato incuriosito e ho iniziato a osservarlo; mi sono iscritto e mi sono ritrovato in una bellissima comunità di appassionati di spazio e di esplorazione spaziale, con alcune persone che spiccano per passione, competenza e disponibilità. Il nucleo portante del forum è l’associazione ISAA che cura diverse iniziative oltre al forum tra cui il podcast settimanale AstronautiCAST e la convention annuale AstronautiCON.

Se pensate che tutte queste iniziative siano approssimative vi sbagliate di grosso. Questi ragazzi sono eccezionali, la loro passione permette loro di creare qualcosa di molto bello e coinvolgente, con una cura per i dettagli che supera in alcuni casi eventi ufficiali ben più costosi. Riescono ad avere ospiti importanti, ad organizzare divulgazione scientifica, ad andare nelle scuole in mezzo ai ragazzi e a farli sognare. Complimenti e grazie a tutti.

Ma torniamo alla cronaca.

Arrivo al planetario ed incontro persone mai viste prima ma con cui c’è subito la confidenza di vecchi amici. Presentazioni e ultimi preparativi per l’indomani e si parte per l’osservatorio di Merate dove grazie a Laura abbiamo potuto visitare i laboratori  e osservare Giove, Urano e la Luna con un telescopio da 134 cm. Peccato solo che la serata non sia delle migliori, pessimo seeing purtroppo. Ma la vera sorpresa ancora deve arrivare. Quella che doveva essere una pizza informale pre-convention diventa invece il primo incontro con Samantha che nonostante sia appena arrivata da Colonia ci regala la sua presenza.

Tornato in albergo sono intenzionato a terminare la mia presentazione. Accendo il pc, ma il sonno ha il sopravvento… Mi sveglio alle 4 di mattina, termino la mia presentazione e alle 6 sono di nuovo a dormire. Prima o poi imparerò a programmare meglio i miei impegni🙂

La mattina seguente iniziano ufficialmente i lavori della convention con Marco che presenta Samantha ai partecipanti raccolti presso la sala conferenze del Planetario Città di Lecco.

WP_000046 WP_000047 AstronautiCON 5 045 AstronautiCON 5 054

 

 

Approfitto subito per chiedere un autografo a Samantha e le porgo la stampa delle mie slide su cui stavo preparando la presentazione del pomeriggio.

Astronauticon 5 018 WP_000053

 

Dopo la presentazione si va al pranzo di gala per Samantha, dove conosco altri amici e scopro che le passioni sono sempre quelle🙂

WP_000054

Il pomeriggio arriva finalmente il momento della presentazione, che ovviamente mi prende molto di più del tempo previsto per cui sono costretto a correre e a tralasciare molta della parte finale, quella più scientifica. Ma sono molto soddisfatto della risposta del pubblico e dell’interesse suscitato. Come immaginavo nonostante una platea interessata ad argomenti spaziali, ben pochi sanno dell’esistenza di questo esperimento italiano sulla stazione spaziale. Felice di poterne parlare. Mi riprometto di dedicare una serie di post a raccontare ALTEA così come ho fatto alla Convention.

5203457249_5be3a813fc_o

Dopo di me la bellissima presentazione di Stratospera, progetto amatoriale di pallone stratosferico con risultati eccellenti e perfetta riuscita al primo tentativo. Complimenti.

Una cena veloce è l’occasione di mostrare il mio nuovo smartphone WP7 a tutti🙂 Dopo la cena raggiungo il Teatro Sociale per l’evento pubblico principale di AstronautiCON 5 con Samantha che ha la possibilità di incontrare il pubblico di Lecco.

Devo ammettere che il racconto di Samantha della sua vita e dell’addestramento astronauti mi ha commosso e fatto sognare.

AstronautiCON 5 005 AstronautiCON 5 016

 

La giornata successiva passa molto tranquillamente, tra altre conferenze, un nuovo incontro di Samantha con il pubblico al planetario e l’asta di beneficienza per Telethon. Perchè non solo ISAA organizza eventi spettacolari, coinvolge un ampio pubblico, organizza eventi con i ragazzi delle scuole, palloni stratosferici, ecc. ma si preoccupa anche di organizzare raccolte fondi per Telethon! Sempre più incredibili.

Termino la mia esperienza ad Astronauticon con grande soddisfazione e con molto piacere. Sono molto lieto di avere conosciuto una serie di persone veramente splendide, che insieme formano una comunità dalle incredibili potenzialità. Ancora complimenti e in bocca al lupo per il futuro.

Per chi volesse vedere foto migliori delle mie e esperienze di altri partecipanti alla Convention:

AstronautiCON 5: Un bilancio decisamente positivo

AstronautiCON 5 by RikyUnreal

AstronautiCON 5 – Foto di Eros Maggi

AstronautiCON 5 by LEM

AstronautiCON 5 – by djeasy84

AstronautiCon-5 la mia cronaca

AstronautiCON 5 by Astra

AstronautiCON 5 by phoenix

AstronautiCon 5 – by Vittorio

ASTRONAUTICON 5 – Spazio alle donne

Alcuni video delle conferenze sono in streaming qui Video delle Conferenze

Questa voce è stata pubblicata in Divulgazione, Science, Space Exploration, Wanderings e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

4 risposte a AstronautiCON 5 (parte 2)

  1. Pingback: Tweets that mention AstronautiCON 5 (parte 2) | Background noise -- Topsy.com

  2. Vittorio ha detto:

    Il link alle mie foto non l’hai messo, però😉

  3. Pingback: Samantha Cristoforetti, la prima astronauta italiana | Background noise

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...